Firenze, prof di liceo accusato di abusi su una studentessa: chiesta condanna a oltre 5 anni

All’epoca dei fatti la ragazza aveva 16 anni. A far partite le indagini fu una lettera anonima

Un tribunale (foto repertorio)

Un tribunale (foto repertorio)

Firenze, 28 settembre 2023 – Oltre cinque anni. Per l’esattezza cinque anni e sei mesi di reclusione. È la condanna chiesta dalla pm Beatrice Giunti al processo a Firenze per un professore di liceo, 53 anni, accusato di abusi su una delle sue studentesse, che all’epoca dei fatti aveva 16 anni. 

A far partire le indagini della squadra mobile fiorentina fu una lettera anonima che svelò un presunto 'legame’ tra l'insegnante e l'allieva. Per la procura il docente, tra il giugno 2019 e il luglio 2020, avrebbe costretto l'allieva a subire in diverse occasioni “atti sessuali”. La giovane invece ha negato gli abusi, raccontando che alla fine del biennio del liceo classico aveva deciso di rivedere l'insegnante per condividere il comune interesse per i classici della letteratura. Per questo al processo ha deciso di non costituirsi parte civile, pur essendo presente in aula con l'assistenza di un legale.

La sentenza è prevista il prossimo 22 novembre.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro