Maxi pino di via Larga. Prove per valutarne la condizione

Il Comune di Calenzano effettuerà mercoledì nuove verifiche per valutare le condizioni di stabilità del pino di via Larga, simbolo del quartiere. Saranno eseguite prove dinamiche di monitoraggio con modifiche alla viabilità. Divieti di sosta e transito. Chiusura temporanea di via del Castagno.

Maxi pino di via Larga. Prove per valutarne la condizione
Maxi pino di via Larga. Prove per valutarne la condizione

Nuove verifiche per valutare le condizioni del pino di via Larga per il quale il Comune aveva disposto, poche settimane fa, l’abbattimento salvo poi procedere, viste le tante proteste, a richiedere una nuova valutazione strumentale a un dottore forestale specializzato in valutazioni di stabilità. Il prossimo mercoledì l’albero, uno dei simboli del quartiere, sarà al centro di una serie di opere dinamiche di monitoraggio. Nello specifico saranno eseguite la prova di trazione controllata sul fusto dell’albero e il relativo scavo intorno alle radici con una tecnologia che utilizza un getto d’aria specifico per rimuovere il terreno in prossimità dell’apparato radicale senza lesionarlo.Per effettuare l’intervento sono previste modifiche alla viabilità nell’area all’intersezione tra via Larga, viale del Pino e via del Garille. A partire dalle 9,00 fino a fine lavori che, salvo imprevisti, si concluderanno nella stessa giornata, dal civico 52 di via Larga all’intersezione con via del Pino e via del Garille, scatteranno il divieto di sosta con rimozione forzata, la chiusura temporanea del tratto di strada compresi i marciapiedi e la pista ciclabile, il divieto di transito agli ingressi carrabile nell’area di cantiere. Sarà chiusa temporaneamente via del Castagno. In via Larga, nel tratto compreso dall’intersezione con via Manara all’intersezione con via del Pino, scatteranno divieto di sosta con rimozione forzata .

S.N.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro