La città piange Oris. Domani la cerimonia

Scandicci piange la scomparsa di Oris Landi, pilastro del volontariato cittadino. Una cerimonia laica sarà organizzata per salutarlo e ricordarne l'impegno.

Scandicci saluta commossa ‘il Landi’. Era facile chiamarlo per cognome, Oris Landi, un’istituzione del volontariato cittadino, un pilastro dell’Humanitas dagli anni ’70 è scomparso ieri a 97 anni. Finché ha potuto ha continuato a frequentare l’associazione anche se non più in attività; negli anni è stato anche consigliere, e sempre è stato attivo per dare una mano quando c’era bisogno in sede. Per chi lo vorrà, sarà possibile salutare Oris oggi dalle 10 alle 19. Domattina alle 10.30 nel giardino di Via Bessi, sarà organizzata una cerimonia laica per il commiato. Lo saluteranno gli amici, le istituzioni, i volontari di tutte le associazioni ricordando il suo impegno per il prossimo.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro