Firenze, 16 aprile 2018 -  Ha scoperto la nuova abitazione dell'ex moglie, ha sfondato il portone di casa e l'ha aggredita prendendola a calci e pugni. E' accaduto la scorsa notte a Scandicci (Firenze). Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno bloccato l'uomo, un 33enne peruviano, e lo hanno arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violazione di domicilio.