Abbandona rifiuti per strada. Trovato e ’condannato’ a ripulire

A San Vincenzo a Torri i carabinieri forestali hanno scoperto una discarica abusiva . .

Abbandona rifiuti per strada. Trovato e ’condannato’ a ripulire

Abbandona rifiuti per strada. Trovato e ’condannato’ a ripulire

I carabinieri forestali scoprono una nuova discarica in collina, ma anche il responsabile che si becca una denuncia. I militari della stazione di San Casciano durante un servizio volto alla prevenzione e alla repressione dei reati in danno all’ambiente, hanno scoperto in via del Poggio a San Vincenzo a Torri una discarica di rifiuti speciali non pericolosi.

L’ammasso di spazzatura era in un’area comunale in passato già oggetto di reiterati abbandoni di rifiuti. C’erano vari scatoloni contenenti altri involucri e pacchi acquistati on line, riferibili a prodotti domestici vari, un sifone di plastica, vari sacchi per rifiuti urbani contenenti altri sacchetti con pannolini dismessi, un divanetto di colore grigio, un cassetto in legno dismesso contenente altri rifiuti di piccole dimensioni, un contenitore in vimini di colore bianco, un cuscino, una macchinetta del caffè ed altri rifiuti di piccole dimensioni di materiale plastico e/o cartaceo. I carabinieri forestali hanno ispezionato i rifiuti, alla ricerca di eventuali indizi per risalire al responsabile. Dagli accertamenti effettuati, i carabinieri sono risaliti all’identità del responsabile, residente a Scandicci. La persona è stata denunciata per abbandono di rifiuti sul suolo in violazione del Testo unico ambientale. L’uomo ha ricevuto anche la prescrizione di rimozione, che ha effettuato ripristinando lo stato dei luoghi e pagando l’ammenda, consentendo così l’estinzione del reato contravvenzionale. Non si ferma la battaglia alle discariche abusive in collina, l’invito ai cittadini è quello di chiamare i forestali o la municipale per segnalare gli incivili in azione.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro