“Un appello per un capodanno senza botti a tutela dei nostri amici animali”

La dichiarazione dell’assessore Giovanna Carlettini

carlettini

carlettini

Arezzo, 28 dicembre 2023 – “Un appello per un capodanno senza botti a tutela dei nostri amici animali”, la dichiarazione dell’assessore Giovanna Carlettini. “Al di là degli aspetti legati alla sicurezza delle persone, specialmente quelle intente a festeggiare l’arrivo del nuovo anno in piazza o in un luogo di ritrovo pubblico o privato, mi preme lanciare un appello affinché gli aretini tengano ben presenti le esigenze dei nostri amici a quattro zampe. Botti di qualsiasi tipo spaventano cani, gatti o animali domestici e d’affezione: dunque, sarebbe opportuno preservarli da questi rumori e dai conseguenti rischi per la salute.

E non mi riferisco esclusivamente alla città ma estendo questa raccomandazione all’intero territorio, comprese frazioni e campagne dov’è più facile che lo spavento induca alla fuga e a muoversi in strada, con la possibilità che gli animali siano anche causa di incidenti automobilistici.

Rispettare il loro benessere sarebbe un profondo segnale di civiltà. Dovendo poi fare i conti con il ‘principio di realtà’ e di conseguenza con qualche inevitabile botto, invito tutti i possessori di animali a tenerli in luogo chiuso e riparato in corrispondenza della mezzanotte. O magari in casa, accarezzandoli fin quando non torna il silenzio”.