Tiemme
Tiemme

Arezzo, 18 gennaio 2019 - Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Faisa-Cisal hanno programmato per lunedì 21 gennaio 2019 uno sciopero nazionale di 4 ore che interesserà le aziende facenti parti di Tiemme Spa, in tutte le sedi aziendali (Arezzo, Grosseto, Siena e Piombino), il personale di Bybus, nonché quello di Lfi Spa e Tft Spa (servizi ferroviari di Arezzo).

Modalità adesione Il personale viaggiante delle aziende interessate si potrà astenere dal lavoro dalle 8.30 alle 12.30 così come il personale delle biglietterie aziendali. Il personale degli impianti fissi e degli uffici si potrà astenere nelle ultime 4 ore del turno della mattina; il personale del centralino si potrà astenere dalle 9.30 alle 13.30. Infine, il personale di Tft e Lfi Spa si potrà astenere dal lavoro dalle 9.00 alle 13.30.

Modalità adesione Etruria Mobilità Il personale viaggiante di Tiemme spa, Busitalia - Sita Nord srl, Baschetti srl e Autolinee Toscane spa si potrà astenere dal lavoro dalle 8.30 alle 12.30. Il personale viaggiante di Trasporti Toscani srl e Autolinee Fabbri snc si potrà astenere dal lavoro dalle 8.30 alle 12.30, mentre il personale viaggiante di Ala Bus srl si potrà astenere dalle 8.30 alle 11.10. Il personale degli impianti fissi e degli uffici di tutte le aziende si potrà astenere nelle ultime 4 ore del turno.

Per ulteriori informazioni e dettagli, la clientela può consultare il sito www.tiemmespa.it o rivolgersi ai servizi telefonici di Info Mobilità, chiamando da rete fissa l'800-922984 oppure da cellulare l'199-168182.