Prato, 11 febbraio 2018 - Sono stati più di 700 a prendere il via al 31esimo Trofeo Alia-MemorialSandra Castellani partito da via Paronese per un percorso di 16 chilometri che ha visto vincitori Lorenzo Checcacci (Parco Alpi Apuane) in 1h 02' al maschile ed Emanuela Martinelli (Atletica Sestini Arezzo) al femminile con traguardo sempre posto nella sede dell'Alia ex Asm.

I non competitivi hanno potuto scegliere tra due percorsi di 4 e 8 km. Il momento più duro è stata la salita dei Cappuccini dove c'è stata la selezione e un gruppetto di tre atleti si è staccato. Intorno al decimo km è rientrato nel gruppo di testa Lorenzo Checcacci che insieme a Brachi e Fiore hanno staccato gli inseguitori. L'atleta versiliano ha preso un leggero vantaggio che lo ha portato fino all'arrivo con al secondo posto Andrea Brachi (Bradipi) e al terzo Alessandro Fiore (Nuova Atletica Lastra). Conclude quarto al traguardo e primo dei Veterani Nicola Matteucci (Alpi Apuane) davanti a David Pellegrinotti (Le Lumache) e Siliano Antonini (Atl. Vinci).

Tra le donne dietro a Martinelli arriva Caterina Deiana del Gs Maiano e al terzo Flavia Cristianini (Lucca Marathon). La manifestazione è stata organizzata dal Craliu dell'Alia con il patrocinio del Comune e della Provincia di Prato in collaborazione con l'Arci e la Uisp. Il Photo web server è stato a cura della onlus Regalami Un Sorriso mentre l'assistenza sanitaria ha visto il supporto della Croce d'Oro Prato.

"Siamo contenti per il numero di partecipanti e per il tempo freddo ma con il sole - spiega Franco Scaccini del Craliu - la gara ha una importante tradizione e il memorial Sandra Castellani è molto sentito. Un grazie a tutti volontari e a chi ha supportato la gara. Tanti i podisti da fuori provincia per un appuntamento che ormai è regionale".

Tra gli Argento il più veloce è stato Alberto Tofanelli (Toscana Atletica) secondo Domenica Cefalà e al terzo Sauro Reali. Tra gli Oro Franco Dami (Silvano Fedi) precede Valter Menighetti e Miriano Sironi. Tra le veterane Odette Ciabatti (Orecchiella) precede Daniela Arcieri e Patrizia Franchi.

Nella categoria disabili è Francesca Faggi a ricevere gli applausi del pubblico presente. La gara delle Municipalizzate ha visto vittorioso Damiano Cambi del Quadrifoglio Firenze davanti a Franco Arena e Paolo Pellegrino (Amsa Milano). Tra i Veterani è Tiziano Brambilla (Amsa Milano) a precedere Luigi Moriniello (Craliu) e Andrea Annacondia (Amsa Milano). Proprio il cral di Milano vince la classifica delle società davanti ai cral di Prato e del Quadrifoglio Firenze.

Nella classifica delle società con più atleti partecipanti è la Podistica Pratese a vincere davanti al CAI Pistoia e i 29 Martiri di Figline. A seguire Podistica Quarrata, Le Lumache, La Stanca, Narnali, Aglianese, Chiesanuova e Grignano.