Pistoia, 18 marzo 2017 - La Pistoiese ha sorpreso la vice capolista conquistando tre punti d'oro che riaccendono le speranze play-off dei tifosi. Finalmente un sabato pomeriggio di festa per i tifosi arancioni dopo un periodo negativo che ha portato anche al cambio di allenatore in panchina. 

La cronaca. Al 7’  il gol della Pistoiese. Cross di Gyasi per Colombo che prova la mezza rovesciata in area, ma viene tirato giù da Marconi e l’arbitro assegna il rigore che lo stesso Colombo realizza. Passano sette minuti e la Pistoiese va vicina al raddoppio con Gyasi che, pescato bene da un tocco di Priola, a tu per tu con Ravaglia calcia al lato.

Gyasi ha chiuso la partita

E' il 30’ invece quando arriva la prima occasione per la Cremonese: Scarsella di testa colpisce il palo e sul successivo angolo batte a botta sicura, ma Feola para sicuro. Al 47’ il raddoppio della Pistoiese, con Boni bravo a ribadire in rete un tiro di Colombo finito sul palo dopo una spizzata di testa di Minotti su cross di Bellazzini.

Nella riprese la Cremonese prova ad accelerare e riesce ad endare in rete al 16’ grazie a Brighenti che dentro l’area controlla il pallone e al volo batte Feola. Questa volta però gli arancioni restano solidi e portano a casa i tre punti con il terzo gol siglato da Gyasi in contropiede al 49'. A quel punto è esplosa la festa. 

Il tabellino.

Pistoiese-Cremonese 3-1

PISTOIESE (3-5-2): Feola; Colombini (38’st Fissore), Boni, Priola; Bellazzini (27’st Sammartino), Proia, Minotti, Benedetti, Zanon; Colombo (15’st Sparacello), Gyasi. A disp: Albertoni, Rovini, Luperini, Varano, Tomaselli. All. Atzori.

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Salvato, Bastrini, Marconi, Ferretti; Scarsella, Pesce (15’st Porcari), Belingheri (1’st Brighenti); Maiorino (15’st Perrulli); Scappini, Stanco. All. Tesser: Bellucci, Galli, Procopio, Cavioni, Moro, Talamo, Canini, Redolfi. Marcatori: Colombo (7’pt rig.); Boni (47’pt); Brighenti (16’st); Gyasi (49’st).

Arbitro: Amabile di Vincenza. 7’pt: gol della Pistoiese

.