Giulia Gabbrielleschi, al centro, sul podio dei 2500 metri di fondo
Giulia Gabbrielleschi, al centro, sul podio dei 2500 metri di fondo

Genova, 8 luglio 2018 - Vincere allena a vincere: una vecchia massima, sempre attualissima. E allora l’interrogativo è: oro è il colore del nuoto di Pistoia? In attesa della riposta, registriamo che il decimo titolo italiano della città di Giano, tra nuoto in vasca e in acque libere, lo conquista Giulia Gabbrielleschi: è la sua quinta medaglia d’oro di fondo (2 nella 10 chilometri, 2 nella 5km, 1 nei 2500 metri), di contro alle 5 colte da Niccolò Bonacchi in vasca, e tutte nei 50 metri dorso.

Da Genova, dai Campionati Italiani Assoluti in acque libere, ecco il bis d’oro di Gabbrielleschi: dopo essersi imposta nella 10 chilometri e staccato il pass per gli Europei Assoluti di fondo del prossimo mese di agosto, a Glasgow in Scozia, la portacolori classe 1996 (compirà 22 anni il 24 luglio) di Nuotatori Pistoiesi e Fiamme Oro Napoli ha vinto la 2500 metri col tempo di 30’00”3. Ha preceduto Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene) in 30’02”9 e Ginevra Taddeucci (Team Nuoto Toscana Empoli), che ha chiuso in 3'03”00.

Da segnalare che mentre nella 10km Giulia ha battuto tutte le migliori atlete italiane, Bruni e Bridi comprese, nella 2500 metri non ha avuto quali avversarie le atlete del Centro Sportivo Esercito, che non hanno preso parte alla gara. Ma gli Assoluti liguri di Giulia sono stati egualmente fantastici, se consideriamo pure il bronzo ottenuto nella staffetta 4x1250m mista, con una sua prova magistrale al termine della quale le Fiamme Oro A erano ampiamente al comando (al termine della quarta e ultima frazione invece Fiamme Oro B campioni, Marina Militare seconda, Fiamme Oro A terza) e il quinto posto nella 5km, vinta da Arianna Bridi (Esercito/Rari Nantes Trento) davanti a Rachele Bruni da Comeana e Aurora Ponselè.

“Grazie dei complimenti avuti – le parole della neo campionessa tricolore, 5 ori nelle ultime due stagioni –, ringrazio tutti quanti. Sono, come si può notare, contentissima dei risultati ottenuti, di come ho nuotato. Ora mi rimetto sotto ad allenarmi in vista degli Europei. Quale sarà il mio obiettivo? Non lo so, mi auguro soltanto di nuotare bene” e via una risata che, come l’avrebbe definita il grande Gianfranco Funari, è tanto, tanto, tanto liberatoria.

“Ancora una gioia per lo sport pistoiese e il nuoto in particolare – commenta il presidente della ‘Pistoiesi’, Giancarlo Lotti –. Che dire: siamo felicissimi. Forza, continuiamo così”. Soddisfazione è stata espressa anche dal tecnico della Nuotatori Pistoiesi, Massimiliano Lombardi. “Giulia è stata brava: si goda il suo momento. Un momento, appunto. C’è da preparare la più importante manifestazione natatoria dell’anno. C’è poco da aggiungere, comprenderete benissimo”. Capiamo e applaudiamo: giù il sipario.