Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Mens Sana, Binella avverte dei pericoli "Fucecchio ha una grande esperienza La chiave sarà non accettare il loro ritmo"

Oggi è la vigilia di gara1 della semifinale play-off della Mens Sana Basketball Academy (tagliandi in vendita anche domani, giorno della gara, presso la biglietteria della Polisportiva Mens Sana 1871 che sarà aperta dalle 16,30 fino alle 18.30).

Coach Pierfrancesco Binella (nella foto) conosce benissimo le insidie che il trittico, eventuale, di gare contro la Folgore Fucecchio presenterà ai suoi, ancora privi di due elementi importanti, ma riposati da dieci giorni di soli allenamento senza gare. "La chiave tattica sarà quella di non accettare il loro ritmo – ha detto coach Binella prima dell’allenamento di ieri sera al PalaEstra - più controllato del nostro anche perché gioverebbe alla loro maggiore qualità individuale anche in termini di chilogrammi, centimetri e anni di esperienza. Per noi la chiave sarà quella della gara di andata sostanzialmente (finita con un eloquente 85-60 per Pannini e soci, ndr) anche se il margine del punteggio di quella sfida è stato bugiardo rispetto ai valori in campo. Vogliamo quindi giocare ad alto ritmo: credo che potrà essere decisivo il numero dei possesso e dei rimbalzi. La qualità dell’avversario è alta, come secondo me anche quella di Altopascio, avversario della Laurenziana Firenze nell’altra semifinale". Fucecchio infatti è una formazione costruita per il salto di categoria e nonostante il quinto posto in regular season e lo 02 negli scontri diretti si giocherà la serie fino all’ultimo contro i biancoverdi. "Hanno una grande esperienza – sottolinea Binella - di almeno dieci anni a questo livello e per questo tipo di gare. Un gap da colmare con entusiasmo. Noi non giochiamo da dieci giorni ma ci siamo allenati molto bene, con grande intensità ed attenzione. I nostri avversari hanno portato la serie a gara3 contro Campi ma nelle ultime due uscite hanno vinto con grande autorevolezza. Il fattore campo sarà importante, rispetto al campionato sicuramente di più sia in casa che fuori. Confidiamo quindi anche nell’aiuto dei nostri tifosi. Poi pensiamo a giovedì consapevoli che non sarà facile". Sarà l’ultima senza Benincasa. "Si è sempre allenato e sarà pronto per giovedì. Del Cucina? La speranza è quello di averlo all’interno della serie".

Guido De Leo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?