Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 mag 2022

"Avevamo davvero molto da perdere con questa formula che azzera tutto Siamo stati bravi a gestire anche in dieci"

23 mag 2022

"Bravi nella gestione, nonostante qualche imprecisione nel corso della sfida".In sala stampa, nel dopo gara dei giallorossi con la Pianese, mister Calderini analizza il confronto, senza dimenticare di porre l’accento su qualche aspetto da migliorare, anche in busta della finale allo Lotti con il Follonica Gavorrano. "Normale che ho li ospiti si siano spesi con l’intento di modifucare gli eventi a loro favore - osserva Calderini - ma vorrei anche aggiungere che la mia squadra è apparsa propositiva anche quando doveva difendersi per via dell’uomo in meno a causa dell’espulsione di Mazzolli. Un cartellino rosso che è arrivato a carico del nostro giocatore quando mancava ancora mezz’ora all’epilogo, recupero compreso". E le difficoltà, in certi frangenti, non sono mancate sul cammino del Poggibonsi, nei 90’ con la Pianese... "Qualche imperfezione tecnica da parte nostra - rileva Calderini - è emersa nell’impostazione del gioco. A parte queste annotazioni, credo che la partita sia stata soddisfacente in una situazione che definirei particolare nella quale avevamo parecchio da perdere, con questa formula che costringe in pratica ad azzerare tutto. Non abbiamo creato tantissimo, è vero, ma siamo stati bravi a gestire la partita anche in dieci, nonostante il gran caldo e tutte le energie fisiche e mentali alle quali abbiamo dato fondo in questi lunghi mesi". Il gran cuore del Poggibonsi, insomma, è emerso di nuovo..."Sì - afferma Calderini - abbiamo assistito al manifestarsi di una caratteristica che mai ha fatto difetto al Poggibonsi in questa difficile e straordinaria stagione. Adesso pensiamo dunque a preparare la sfida con il Follonica Gavorrano".

PB

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?