Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

La caccia all’Eccellenza rinviata Forza e Coraggio provaci ancora

Nonostante il successo sulla Tarros Sarzanese per 2-1 gli spezzini devono rinviare i festeggiamenti

Il goleador Erpen a segno su rigore
Il goleador Erpen a segno su rigore
Il goleador Erpen a segno su rigore

Manca un ultimo sforzo per conquistare il titolo. La Forza e Coraggio intravede il traguardo ma per ottenere la vittoria del campionato di Promozione e salire in Eccellenza senza passare dai playoff dovrà ottenere un risultato positivo nell’ultimo turno. Per non rischiare i ragazzi di mister Gatti dovranno andare a prendersi i tre punti sul campo del Little Club James senza attendere il risultato dell’inseguitrice Golfo Pro Recco di scena al “Camaiora“ contro il Magra Azzurri salvo e reduce da una gara scoppiettante a Levanto terminata 4-4.

La Forza e Coraggio ha superato 2-1 la Tarros Sarzanese grazie alle reti di Erpen su rigore e Verona mentre i rossoneri sono andati a segno con il giovane Neri. Una sconfitta comunque indolore per la formazione di Mirko Fanan che ha già conquistato la permanenza nel torneo di Promozione.

Ma i tre punti non sono stati sufficienti alla capolista solitaria perchè ha risposto presente anche la Golfo Pro Recco superando 3-1 il Follo San Martino.

La distanza di due punti dunque non lascia tranquilli gli spezzini che per altro negli scontri diretti con la diretta contendente è in svantaggio.

Vittoria importante per il Colli Ortonovo per rimanere nei palyout salvezza e proseguire la serie utile che contribuisce a accrescere il morale.

La compagine di Figaia ha superato nel finale il Marassi 1-0 grazie al gol di Ninotti. Stesso risultato vincente del Don Bosco Spezia ottenuto a Bogliasco (a segno Naclerio). Il pareggio 4 a 4 tra Levanto e Magra Azzurri serve ai rivieraschi per ottenere la salvezza mentre per i santostefanes è la conferma di una buona annata conclusa a un passo dai playoff.

Con meno infortuni nella fase decisiva della stagione la formazione di Stefano Paolini avrebbe potuto veramente entrare a far parte delle squadre in lotta per il salto di categoria.

Nella goleada sono andati a segno per i padroni di casa Righetti con una doppietta, Ceresini e Tuvo mentre per gli ospiti Salamina, Andreoli, Atzeni e Mazzantini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?