Un'azione dell'incontro
Un'azione dell'incontro

La Spezia, 11 febbraio 2019 – Missione compiuta per la CA Carispezia Cestistica Spezzina, che centra contro Ponte Buggianese la seconda vittoria consecutiva, cogliendo un insindacabile successo con 24 punti di scarto.

Nonostante le ultime buone prestazioni delle toscane, infatti, la resistenza del team ospite si scioglie come neve al sole e le padrone di casa s’impongono con un netto 60 a 36 di fronte al pubblico del PalaMariotti ottenuto grazie ad un'ottima prova corale.

Pistoiesi in avanti nelle prime fasi del match (4-6), grazie a tre canestri consecutivi della top scorer dell’incontro Bona (chiuderà in doppia-doppia, con 20 punti a referto e 10 rimbalzi recuperati), poi Spezia si porta in avanti, ma nel primo tempino l’equilibrio non si è ancora spezzato e la frazione si chiude sul 13-10.

Ponte Buggianese ci riprova nel secondo quarto e va fino al 13-16; Sarni accorcia le distanze (14-16), poi la CA impatta (18-18) ed è ancora botta e risposta.

Due triple di Templari e Linguaglossa danno il la alla fuga, che questa volta riesce, con il 30-22 delle spezzine alla fine del primo tempo.

Il vantaggio in doppia cifra arriva subito dopo la pausa lunga, con il canestro della capitana (32-22) e prosegue l’assolo delle bianconere, che dal 23-22 arrivano al 41-22: un break pesantissimo di 18-0, che di fatto decide l’incontro.

Il team di coach Becciani cambia volto nel secondo tempo e riesce a metter da parte una miseria di punti: 7, nel terzo e nell’ultimo quarto, con Spezia che fa il bello e il cattivo tempo e conquista una meritata vittoria.

Due punti fondamentali in vista del match del prossimo turno, il quinto di ritorno, contro Faenza, la prima delle due sfide consecutive contro le migliori del girone Sud.

CA Crédit Agricole La Spezia – Orza Rent Nico Basket 60-36
CA Crédit Agricole La Spezia: Corradino 6, Templari 12, Tosi, Cadoni 11, Sarni 7, Packovski 5, Mori 7, Olajide 1, Linguaglossa 11, Gioan n.e. All.: Corsolini. Vice: Zampieri.
Orza Rent Nico Basket: Tomasovic, Bona 20, Giari 3, Innocenti 3, Lazzaro, Sorrentino 2, Luciani 8, Vannucci, Benedettini n.e., Mariotti, Giglio Tos, Nerini. All.: Becciani. Vice: Biagi.
Parziali: 13-10, 30-22, 45-29.
Arbitri: Stefano De Bernardi e Alex Naftali di Torino.

Chiara Tenca