Bjorn Larsson
Bjorn Larsson

Lerici (La Spezia), 23 agosto 2019 - In arrivo la nona edizione di “Lerici Legge il Mare”, la tradizionale rassegna di letteratura e cultura marinaresca, che si terrà dal 6 all’8 settembre.

Un’edizione completa con ospiti di calibro ed eventi di tutti i tipi e per tutti i tipi di pubblico. La società Marittima di mutuo soccorso, diretta da Bernardo Ratti, con il patrocinio del comune di Lerici ed in sinergia con Sviluppo Turistico Lerici, che hanno contribuito all’organizzazione della manifestazione, ha curato nei dettagli ogni aspetto dell’evento che quest’anno ottiene molti riconoscimenti dagli enti che vi partecipano, come il patrocinio della Marina Militare, Enea, Guardia Costiera Capitaneria di Porto, Regione Liguria ed Autorità Portuale. Titolo della manifestazione di questo 2019 è Mare che unisce: un mare di libri in cui si riversano sogni comuni e segni di pace : “A Lerici molte famiglie sono di naviganti, e in qualche modo il mare le ha sempre unite. Visto il momento storico, ci sembrava interessante sottolineare come in nome del mare si possano unire le esperienze e le vite di chi lo solca. Una particolare attenzione anche per l’ambiente marino e la sua tutela con molti incontri ed esperimenti pratici sulle plastiche e microplastiche che infestano i nostri ecosistemi marini” spiega Bernardo Ratti. Come sempre protagonisti sono i libri e gli autori della cultura del mare, presente la tradizionale libreria del mare curata dalla libreria Ricci di La Spezia; inoltre nel programma, che si può consultare sul sito lericileggeilmare.it , gare e regate; laboratori per bambini e ragazzi, una mostra curata da Enea sulle plastiche; un concorso fotografico; i velieri Pandora e Zigoela; le vele latine e gli immancabili incontri con ospiti di respiro internazionale.

Per questa edizione alcuni nomi balzano fuori impetuosi: Bjorn Larsson, uno dei più grandi romanzieri di mare esistenti; Pietro Bartolo, medico al centro accoglienza di Lampedusa; Eraldo Pizzo, il “caimano” della pallanuoto e Geronimo Stilton, intrepido giornalista beniamino dei più piccoli.

“Un altro brand di eccellenza che identifica Lerici e che sottolinea ancora una volta l’indirizzo che Lerici vuole dare alle sue iniziative. Ringrazio tutti gli organizzatori ed in generale tutta la cittadinanza per comprendere gli eventi che vengono proposti e sostenerli con la presenza ed il passaparola, segnale che è giusto continuare ad investire sulla cultura perché questi eventi crescano sempre di più” il commento del sindaco Leonardo Paoletti.

Tutti gli eventi della rassegna si terranno in piazza Garibaldi dove verranno allestite tecnostrutture per ospitare le varie iniziative. Valeria Antonini