GIAMPAOLO MARCHINI
Sport

"La Savino Del Bene di Barbolini vince a sorpresa: il primo passo verso lo scudetto"

La Savino Del Bene di Barbolini vince la prima partita della finale scudetto contro Conegliano con una prestazione spettacolare. Il quinto set è decisivo, con Scandicci che recupera da uno svantaggio di quattro punti. La chiave è stata la battuta che ha messo in difficoltà la ricezione avversaria. Adesso si preparano per una sfida difficile contro l'Imoco Conegliano.

Chi ben comincia, diceva il saggio. Ma Massimo Barbolini, tecnico della Savino Del Bene, non cade nel tranello e dopo la grande vittoria di Scandicci a Treviso contro Conegliano nella prima partita della finale scudetto, fa il pompiere. Anche se sorride sornione come sa fare lui. Già, perché la sua squadra ha giocato (e vinto) una gara spettacolare e a tratti da cuori forti, interpretando al meglio i passaggi chiave. Non solo, ha saputo rimanere dentro il match quando il match ball ’sprecato’ nel quarto avrebbe tagliato le gambe anche a squadre veterane di questi appuntamenti.

Il meglio, però, lo ha tenuto per il quinto set, quando Scandicci ha saputo tornare con forza da uno svantaggio di quattro punti, fino a prendersi set e partita. La chiave? La battuta che ha messo in difficoltà la ricezione avversarie. Non è un caso che il komento migliore di Conegliano, oltre alla qualità delle singole, è stato quando il servizio di Scandicci non ha punto come nei piani. Poi, oltre alla regia di Ognjenović (vera Mvp occulta), anche la capacità di Antropova di variare i colpi nell’arco dei cinque set. Ecco, sarà proprio questo che l’opposta dovrà fare durante tutta la serei scudetto. Adesso arriva il difficile e domani (ore 20,30)Palazzo Wanny sarà un vero catino (tutto esaurito l’impianto fiorentino) e l’Imoco Conegliano arriverà come una ’pantera’ ferita, ben conscia che servirà una prestazione super per avere la meglio. La Savino Del Bene lo sa perfettamente: "Questo è un bel “primo set” che abbiamo vinto, ma si va al meglio dei cinque. Sappiamo che in Gara-2 loro giocheranno, se possibile, anche meglio", il pensiero di Barbolini che intanto si è preso un primo vantaggio. E non è poco.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su