La lotta alle isole di calore. Verde su strade e parcheggi : "Così parte la cura dell’ombra"

Il nuovo Poc appena approvato prevede un milione e mezzo di metri quadrati di superficie green . L’assessore Giorgio: "L’ombreggiatura degli spazi pubblici sarà incrementata del 70%".

La lotta alle isole di calore. Verde su strade e parcheggi : "Così parte la cura dell’ombra"

Il nuovo Poc appena approvato prevede un milione e mezzo di metri quadrati di superficie green . L’assessore Giorgio: "L’ombreggiatura degli spazi pubblici sarà incrementata del 70%".

Un milione e mezzo di metri quadri di nuovo verde pubblico e una cura dell’ombra per abbassare le temperature in estate. Sono decine i nuovi spazi previsti nei 150 ettari di nuovo verde, in tutti i quartieri, da Campo di Marte a Sollicciano, da Montughi all’Anconella: lo prevede il Piano operativo comunale, il Poc. L’obiettivo è una ‘cura dell’ombra’ contro le isole di calore con l’obiettivo del 70% di copertura arborea negli spazi pubblici. "Nel Poc – spiega l’assessore all’Ambiente, Andrea Giorgio – si punta da un lato a mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici promuovendo alberi e spazi verdi in ogni quartiere, la riduzione dell’impermeabilizzazione per favorire il drenaggio delle acque superficiali, la mitigazione degli impatti di strade e parcheggi con l’uso sempre più diffuso di elementi verdi; dall’altro a tagliare le emissioni dei nuovi edifici, ad aumentare lo stoccaggio della Co2 e l’assorbimento delle polveri sottili con i nuovi alberi".

Nel dettaglio, secondo il Comune, aumenteranno nuovi giardini e parchi in ogni quartiere, sia con la nascita di nuove aree che con l’ampliamento di quelle attuali: dal nuovo Parco Florentia (643mila metri quadrati) all’ampliamento dell’area verde del Mezzetta che si completerà fino a San Salvi (18.500) e, ancora, allargamento del Parco dell’Anconella (29mila), una nuova area verde al Guarlone (14mila), la trasformazione in parco dell’area incolta tra via Jahier e via dei Bruni (11.500), l’ampliamento del parco di Sollicciano per 11 ettari, il nuovo verde a disposizione con la riqualificazione dell’area sportiva di Campo di Marte (128mila). Prevista anche una nuova area verde in via Pistoiese (6mila), la trasformazione di un’area incolta sulla collina di Trespiano per 170mila metri quadrati una nuova area verde in via di Montughi per 26 mila. Il verde, e in particolare gli alberi, serviranno anche come contrasto fondamentale per le isole di calore estive. "Il Poc - aggiunge Giorgio - prevede di incrementare l’ombreggiatura degli spazi pubblici al 70%. Questo garantisce una maggiore tutela contro le isole di calore e contribuisce alla maggiore salubrità e vivibilità degli spazi pubblici". Per fare questo si proverà a far aumentare il verde anche in contesti dove finora non era presente o previsto solo limitatamente, ovvero strade e parcheggi. Le strade, i percorsi pedonali, i percorsi ciclabili e le aiuole spartitraffico di nuova realizzazione o oggetto di riqualificazione prevedranno un’adeguata copertura arborea con funzione di ombreggiamento. Per quanto riguarda i parcheggi, non saranno più distese di asfalto ma è prevista attenzione massima agli interventi di mitigazione attraverso un utilizzo massivo degli elementi verdi per contribuire al benessere bioclimatico della città; incremento della permeabilità per minimizzare il deflusso superficiale, anche mediante l’utilizzo di materiali drenanti naturali per le pavimentazioni.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro