Il sindaco Mauro Cornioli e la giunta di Sansepolcro nella conferenza stampa di sabato 27
Il sindaco Mauro Cornioli e la giunta di Sansepolcro nella conferenza stampa di sabato 27

Arezzo, 27 giugno 2020 - “Ricandidarmi per un eventuale secondo mandato? Aspettiamo le elezioni regionali di settembre, anche per rispetto nei confronti della coalizione che mi ha sostenuto. Decideremo insieme: non è il sottoscritto che si candida, ma è la coalizione a candidarlo, poi informeremo la città. Nel corso dell’estate, inizierò la serie dei contatti quotidiani”. Parole pronunciate da Mauro Cornioli, sindaco di Sansepolcro, nella conferenza stampa di consuntivo dei quattro anni di amministrazione e di inizio del quinto e ultimo, assieme alla giunta che è con lui dal giugno del 2016. Per meglio dire, dopo una breve introduzione, la parola è passata proprio ai singoli assessori. “Veniamo da parentesi particolare come quella della riapertura del viadotto Puleto sulla E45 e come quella del Covid-19 – ha detto il primo cittadino – però anche il 2020 è carico di obiettivi e impegni importanti: il potenziamento dell’Ospedale della Valtiberina, la realizzazione del secondo ponte sul Tevere con la firma del contratto in programma mercoledì 1° luglio e la messa in sicurezza delle scuole; un aspetto, quest’ultimo, che ci ha contraddistinto come giunta, alla pari del piano integrato della cultura e di quello del traffico, entrato in vigore lo scorso 24 febbraio e con sperimentazione prolungata fino a settembre”.