I dinosauri tornano a San Giovanni

Domani al teatro Masaccio uno spettacolo per bambini curato da Flavio Colombaioni.

Lo spettacolo al Masaccio
Lo spettacolo al Masaccio

Arezzo, 03 novembre 2023 – I dinosauri sono ritornati. Uno scienziato pazzo e un buffo paleontologo tedesco hanno trovato il modo di farli riapparire sulla terra. Ed ecco questi bestioni davanti ai nostri occhi: giganteschi, in carne e ossa, che camminano, si muovono e perfino giocano con noi. Chi non ci crede può venire domani, sabato 4 novembre, alle ore 16, al Teatro Masaccio di San Giovanni per assistere a “Dinosauri Vivi”, il nuovo spettacolo per bambini di Flavio Colombaioni, erede di una delle più importanti famiglie circensi italiane, apprezzata e utilizzata nelle loro opere da maestri come Federico Fellini e Dario Fo .

Siamo nel “Primo Museo Mondiale con Animali Preistorici Viventi”, dove uno scienziato pasticcione ed esilarante (Clay Vitali) attende la visita del noto paleontologo tedesco Alfred, inventore di un sistema (buffissimo) che fa tornare sulla terra questi rettili estinti 65 milioni di anni fa. Il paleontologo, grazie a una “tavola del tempo”, ha riportato in vita ben otto dinosauri, che uno alla volta entrano in scena: la femmina di velociraptor Kikka, la petosaura Titti, il cucciolo di brontosauro Brontolino, i cuccioli di Tyrannosaurus-Rex Citrullina e Citrullone, e poi ancora triceratopi e altri dinosauri, tutti enormi. E ogni ingresso è l’occasione per battute, gag, invenzioni e trovate comiche.

Questi dinosauri, in realtà, sono delle macchine straordinarie a grandezza naturale, costruite in gommapiuma e stoffa su uno scheletro d’acciaio, pesanti circa 40 chili e guidate all’interno da un operatore (di cui vediamo solo le gambe, camuffate da zampe del dinosauro) con telecamera, monitor e joystick per guidarne i movimenti. Un prodigio della tecnologia “animatronic” (la disciplina che unisce anatomia, robotica, meccanica e teatro di figura per creare pupazzi del tutto realistici), che la compagnia ha importato dagli Stati Uniti. Ma “Dinosauri Vivi” non è solo spiritoso e coinvolgente. Nella migliore tradizione del cosiddetto “edutainment”, lo spettacolo mescola intrattenimento, scienza e intenti didattici. Nello show, infatti, non solo si forniscono informazioni e curiosità su questi rettili, ma con grazia e leggerezza e si affrontano anche temi importanti come la necessità di una corretta raccolta differenziata dei rifiuti e il contrasto a ogni forma di bullismo.