Don Milani e gli eventi politici in provincia di Arezzo. Doppia presentazione di libri in Valdarno

Domani alle 17 il volume sul Priore di Barbiana di Mario Lancisi. A Montevarchi “Ombre Rosse”, l’ultima pubblicazione di Claudio Repek.

Don Lorenzo Milani
Don Lorenzo Milani

Arezzo, 09 febbraio 2024 – Fine settimana di eventi culturali in Valdarno, con la presentazione di due libri a Terranuova Bracciolini e a Montevarchi. Due temi diversi, ma interessanti. Nell’ambito delle iniziative legate alla Festa della Toscana, domani alle ore 17, in biblioteca Le Fornaci a Terranuova, si terrà la presentazione del volume "Don Milani Vita di un profeta disobbediente", a cura di Mario Lancisi. Nel libro (Milano, Ts Terra Santa Edizioni, 2023) l’autore traccia il ritratto del priore di Barbiana attingendo a nuove lettere, scritti e testimonianze tra le quali quelle esclusive di Adele Corradi, insegnante a fianco del sacerdote negli anni più avvincenti della Scuola di Barbiana, e di Francuccio Gesualdi, che con il fratello Michele ha vissuto per 13 anni in canonica con il priore. A dialogare con Mario Lancisi sarà Alberto Riboletti, ex Dirigente scolastico, e Flavia Fondelli, insegnante. L’evento - promosso dal Comune di Terranuova Bracciolini con la compartecipazione del Consiglio Regionale della Toscana – è a ingresso gratuito. Il libro sulla vita di Lorenzo Milani, nato il 27 maggio 1923 e morto a soli 44 anni il 26 giugno 1967, racchiude oltre mezzo secolo di studi milaniani e racconta l'interesse dell’autore per il priore di Barbiana. Il volume si conclude con due testimonianze inedite: Adele Corradi, 99 anni, la professoressa che, dal 1963, aiutò don Lorenzo a fare scuola a Barbiana fino alla sua morte, e Francuccio Gesualdi, che ha vissuto in canonica con lui.

Alla stessa ora, ma a Montevarchi, presso la libreria Spazio Officina, via Francesco Mochi, sarà presentato il libro Ombre Rosse di Claudio Repek, pubblicato da Edizioni Clichy. L’opera che ricostruisce il passaggio della provincia di Arezzo dalla sinistra al centro sinistra per arrivare alla forte avanzata del centro destra degli ultimi anni; 35 anni di storia, tra il 1985 ed il 2020 ricostruite dall’Autore attraverso numerose testimonianze dei protagonisti degli avvenimenti descritti. Il libro fotografa il declino di una classe dirigente che aveva governato ininterrottamente dal dopoguerra e la nascita molto stentata di una nuova leadership che ancora non si è radicata sul territorio. Sarà presente l’autore coadiuvato da Enzo Brogi e Stefano Mugnai. Un doppio evento in questo secondo fine settimana di febbraio.