Siena, 4 settembre 2014 - SCATTI bollenti. Altro che il nuovo manuale di educazione sessuale per adolescenti che in Germania (e anche in Italia) ha spopolato. Le più piccanti storie a luci rosse non reggono il confronto. E gli autografi fatti sul seno delle fan dal divo delle pellicole hot, Rocco Siffredi, impallidiscono se si considera ciò che è accaduto (e accade) nelle notti senesi. Aveva fatto gridare allo scandalo il sesso sfrenato in strada, nel luglio scorso, a Firenze, nella cornice di Piazza Ognissanti. Ebbene a Siena non si è voluti essere da meno. Palcoscenico delle effusioni ad alto contenuto erotico nientemento che il nostro paludato centro storico. Quante ne avranno viste, si dirà, monumenti e palazzi della città murata nel corso dei secoli. Sicuramente tante. Anche di ben altro calibro. Magari non era accaduto che finissero sui social, divenendo patrimonio della community e facendo salire a mille la temperatura dei commenti, quando sono apparse le foto.


SÌ, PROPRIO quelle che pubblichiamo qui a fianco dove due giovani — lei, molto carina, lui ovviamente euforico e divertito — si lasciano andare al sesso sfrenato in pubblico. Senza preoccuparsi troppo di quello che accade intorno. Di più. Ad assistere alla scena, immortalando il momento fatidico, c’è infatti un coetaneo che mostra il pollice alto, in segno di approvazione. Che sia diventata l’ultima moda dell’estate senese? Oppure, probabilmente, è solo la punta dell’iceberg di un fenomeno che rallegra le serate in una città che sembra ammazzare la noia trasgredendo un po’. Così chi pensava, alla propria età, di averne viste ormai tutte dovrà annoverare anche questa esibizione nel suo carnet. Uno spettacolo, come detto, che assomiglia più alla farsa erotica. Decisamente grottesco. L’ordine pubblico non c’entra niente anche se, dopo il recente episodio (diverso, per carità) dell’uomo che orinava senza veli al Cavallerizzo, in pieno giorno, dispiace vedere una città-gioiello salire alla ribalta per certe peripezie che vanno ben oltre le normali effusioni in strada fra fidanzati. Amanti o innamorati, che dir si voglia. Ma Siena è cambiata. I giovani — magari aiutati da qualche bicchiere di troppo — sembrano cercare sempre nuove strade. E limiti da superare. Siena è cambiata. O, come sostiene qualcuno, è soltanto diventata più trasparente. E porta alla luce una sua faccia a lungo tempo nascosta.