Firenze, 3 dicembre 2017 - Una buona Fiorentina fa un altro passo avanti dopo il pareggio di Roma con la Lazio e batte nettamente il Sassuoloo. Dopo una ventina di minuti non esaltanti, i viola crescono e fanno loro un match che li ha visti quasi sempre in attacco. Un bel colpo di testa di Simeone al 31' (su perfetto cross di Laurini) sblocca la sfida. Poi al 41' il raddoppio di Veretout su assist di Thereau. . 

Nella ripresa, poi, i viola controllano la gara e al 26' è Chiesa (un po' in ombra oggi) a realizzare il tris.

Comincia subito con grinta la Fiorentina affamata di punti contro il Sassuolo appena preso in mano da Beppe Iachini, ex centrocampista viola sempre amatissimo dal popolo viola e applaudito all'ingreso in campo. Al 1' subito viola in avanti con Thereau che conquista un angolo: sull'azione successiva  mischione in area emiliana risolto da Magnanelli. Al 3' ancora Thereau tira debolmente e Consigli para.

Al 14' bell'assist di Simeone per Benassi che entra in area ma non riesce a controllare. I viola cercano di fare la partita, ma il ritmo è troppo basso e ci sono troppi errori di misura.

Al 17' su calcio d'angolo Thereau corregge di testa e Chiesa non riesce ad arrivare in tempo per la  deviazione di un pallone, obiettivamente, piuttosto complicato.

La gara stenta a decollare: squadre lente e imprecise e Fiorentina che non riesce a passare.

Al 25' bella combinaziine Chiesa-Thereau, ma il francese spreca con un cross fuori misura. 

Al 26' è il Sassuolo ad andare vicino al gol: ripartenza emiliana, Berardsi sulla sinistra mette al centro e Matri in scivolata sfiora il gol.

La Fiorentina cresce, prende meglio le misure e si fa più intraprendente. ai viola basta schiacciare il piede sull'acceleratore per decidere il match.

Al 28' rispondono i viola con un colpo di testa di Chiesa deviatoi da Consigli. I viola insistono e al 29' è Thereau vicino al gol con un tirocross deviato. Con il passare dei minuti la Fiorentina è sempre più pressante e al 31' trova un bel gol: ottima azione di Veretout, palla a Laurini che dalla destra pennella un cross corretto in rete da  Simeone.

Al 37', però, i viola rischiano grosso: errore in appoggio di Pezzella, Politano da sinistra imnpegna Sportiello che salva di piede con l'aiuto del palo, poi Matri alza la mira.

Ancora un po' incerta in fase di impostazione, la squadra viola è micidiale sulle ripartenze sulla fascia destra: al 41' grande spunto di Thereau, cross e Veretout in corsa si fa trovare pronto all'apputamento con il gol di piede.

Nella ripresa il Sassuolo (decisamente troppo rinunciatario nel primo tempo) cerca di alzare il baricentro del suo gioco, ma fatrica a costruire azioni pericolose.Sono invece i viola pericolosi al 12' con un bel colpo di testa di Thereau alto di poco.

Al 15' Pezzella è pericoloso due volte di testa su altrettanti calci d'angolo: prima para molto bene Consigli, poi la palla arriva a un passo dalla linea di porta, Thereau non riesce a deviare e Consigli si salva.

Al 18' è Astori pericoloso di testa, con la palla che va  fuori.

I viola sono padroni del campo e insistono alla ricerca del 3-0 che arriva al 26' con un contropiede di Thereau: ottimo assist per Chiesa e tris viola. 

In definitiva, buona prova dei viola che confermano un processo di crescita: in vista di una gara difficilissima domenica 1o dicembre a Napoli, questi tre punti sono preziosissimi.

Le formazioni ufficiali

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini (28' st Vitor Hugo), Pezzella, Astori, Biraghi; Veretout, Badelj, Benassi; Chiesa, Simeone (40' st Saponara), Thereau (28' st Babacar). Allenatore: Pioli

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola (18' st Lirola), Cannavaro, Acerbi, Peluso;  Goldaniga, Magnanelli, Missiroli; Berardi (16' st Falcinelli), Matri, Politano  (33' st Ragusa). Allenatore: Iachini

Arbitro: Banti di Livorno

Reti: 31' pt Simeone; 41 pt Veretout; 26' st  Chiesa

Note: ammoniti Benassi, Berardi, Cannavaro

Vivi  le emozioni della partita con la nostra diretta Twitter con hashtag #FiorentinaNazione a cura di Niccolò Casalsoli