Fiorentina, il caso stadio: l'incontro in prefettura