Una manifestazione degli operai Aferpi
Una manifestazione degli operai Aferpi

Piombino (Livorno), 2 febbraio 2017 - Mille persone sono scese in piazza a Piombino per chiedere il rilancio del progetto Aferpi e una svolta per il piano fianziario della ex-Lucchini. Si tratta di una manifestazione a sostegno dello sciopero proclamato da Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm e Ugl. 

Piombino è uno stabilimento strategico per la siderurgia italiana e il governo deve essere garante dell'accordo per il nuovo piano industriale delle acciaierie. I sindacati lo hanno ribadito in piazza nella manifestazione con sciopero per sollecitare una svolta in Aferpi. Oltre mille operai hanno composto il corteo dalla fabbrica fino alla sede del comune. Durante il comizio finale, il sindaco di Piombino Massimo Giuliani è stato fischiato da un gruppetto di dissidenti che fanno capo a Camping Cig Articolo 1.