Mister Bonura potrebbe modificare l’assetto del reparto difensivo
Mister Bonura potrebbe modificare l’assetto del reparto difensivo
Terza gara in 7 giorni per il Follonica Gavorrano. Dopo il successo di domenica ed il passaggio del turno di Coppa Italia con la Pianese, la formazione di Bonura dovrà iniziare a fare sul serio. Se il calendario per le prime 4 giornate di campionato ha sorriso, adesso per i minerari arriva un periodo di fuoco. Oggi infatti Dierna e soci...

Terza gara in 7 giorni per il Follonica Gavorrano. Dopo il successo di domenica ed il passaggio del turno di Coppa Italia con la Pianese, la formazione di Bonura dovrà iniziare a fare sul serio. Se il calendario per le prime 4 giornate di campionato ha sorriso, adesso per i minerari arriva un periodo di fuoco. Oggi infatti Dierna e soci saranno impegnati sul campo del San Donato Tavarnelle, formazione capolista. Il team dell’ex Paolo Indiani finora è una vera schiacciasassi con 4 vittorie in altrettante partite, 13 gol fatti e 4 subiti. Federico Russo a quota 7 reti e Edoardo Marzierli a quota 4 sono inoltre i due leader della classifica cannonieri. Sulla carta è uno dei big match di giornata, a cui i minerari arrivano però con due vittorie, una domenica in campionato, ed una mercoledì in Coppa Italia.

La potenza di fuoco del San Donato Tavarnelle è sotto gli occhi di tutti, così come la miglior difesa del torneo, ovvero quella del Follonica Gavorrano. Ci sono quindi tutti gli ingredienti per una grande partita. Bonura ha un solo dubbio: il ballottaggio tra Ampollini e Bruni al centro della difesa, con il difensore classe 2000 che però potrebbe anche essere inserito come terzino destro. Ombra sarà confermato tra i pali, la linea difensiva dovrebbe essere composta da Ampollini, Dierna, Bruni e Coccia, con Grifoni che potrebbe però essere inserito a destra. In mediana dovrebbero giocare Trovade, Lo Sicco ed Arduini, con Mugelli, Giustarini e Tascini nel tridente offensivo. Assente tra gli ospiti l’ex Matteo Caciagli per squalifica. Assenza di non poco conto, visto come il centrocampista è uno dei giocatori più esperti del campionato. Arbitrerà l’incontro Robilotta di Sala Consilina.

Andrea Capitani