Bocce. Desii-Mocarelli, la coppia d’oro. Che finale nel Città di Scandicci

Epilogo spettacolare della sfida tra la coppia portacolori della. Scandiccese che si è imposta. su Mascagni-Cedrini (Budrio).

Desii-Mocarelli, la coppia d’oro. Che finale nel Città di Scandicci

Desii-Mocarelli, la coppia d’oro. Che finale nel Città di Scandicci

Bocciofila Scandiccese in trionfo nella prima gara organizzata in Toscana del 2024, il trofeo ‘Città di Scandicci’. La coppia Desii-Mocarelli in finale ha avuto ragione di Mascagni-Cedrini, della società Arci Budrio, al termine di una tiratissima partita. Al 3° posto la coppia Braconi-Palombo della Bocciofila Il 45, al 4° posto Lascialfari-Corsinovi della Campigiana autori di un buon gioco. Marco Martinelli ha diretto con precisione. L’importante gara ha avuto il patrocinio della Federbocce presieduta da Giancarlo Gosti e del Comune di Scandicci.

La scorsa settimana è stata ricca di soddisfazioni per la Bocciofila Scandiccese che ha centrato brillanti risultati. Si è iniziato sabato con l’affermazione di Prisco Cavallaro nei campionati interprovinciali individuale categoria B; proseguendo poi nella giornata di domenica nella gara regionale organizzata dalla società Pieve a Nievole con la Scandiccese in evidenza grazie al 2° posto di Claudio Ferlito in categoria A e Marco Pieroni 4° nella cat. C. E ancora Scandiccese superstar col primo posto nei campionati interprovinciali a terne grazie alle eccellenti prestazioni di Prisco Cavallaro, Massimo Cipriani e Gionata Lambardi. Ultima tappa nella gara nazionale Città di Piero a Sansepolcro con affermazione da giganti delle bocce degli atleti di Scandicci Massimo Cipriani e Marco Petti.

F. Que.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su