Firenze, aperte le iscrizioni ad Artigianato e Palazzo

Per iscriversi occorre compilare entro il 17 maggio l'apposito form direttamente sul sito

Artigianato e Palazzo (foto di repertorio)

Artigianato e Palazzo (foto di repertorio)

Firenze, 22 marzo 2024 - Sono aperte fino al 17 maggio le iscrizioni per partecipare alla XXX edizione di Artigianato e Palazzo, in programma dal 13 al 15 settembre al Giardino Corsini di Firenze. "Un'edizione che ci riempie di orgoglio - sottolineano gli organizzatori Sabina Corsini e Neri Torrigiani - perché segna trent'anni del nostro impegno volto alla valorizzazione e alla tutela di quell'alto artigianato a cui si deve il merito di averci donato un patrimonio unico al mondo, fatto di conoscenza, ricerca e tecniche di eccellenza". "Un percorso ogni anno in crescita che ci auguriamo di poter festeggiare con tutti coloro che sono stati fondamentali compagni di viaggio ma anche con chi si avvicinerà per la prima volta alla mostra". Tante le agevolazioni per chi parteciperà al trentennale di Artigianato e Palazzo, tra le quali uno sconto del 30 percento sulla quota d'iscrizione, riservato eccezionalmente per l'anniversario ai giovani artigiani sotto i 30 anni o vincitori delle dieci edizioni di "Blogs & Crafts". In più, la manifestazione applicherà una riduzione del 10 percento agli espositori non residenti in Toscana a sostegno delle loro spese di trasferta. Per iscriversi occorre compilare entro il 17 maggio l'apposito form direttamente sul sito https://www.artigianatoepalazzo.it/iscrizioni-artigiani-2024/. La Mostra Artigianato e Palazzo botteghe artigiane e loro committenze è organizzata e promossa dall'Associazione culturale Giardino Corsini - presieduta da Sabina Corsini in collaborazione con Neri Torrigiani - e presenta ogni anno una nuova selezione di 100 maestri artigiani italiani e stranieri, portatori di saperi legati alla tradizione e all'innovazione: ceramisti, molatori del vetro, sbalzatori dell'argento, orafi, intagliatori, restauratori, liutai, sarti, intarsiatori di pietre dure, ebanisti, intrecciatori della paglia, designer e molto altro. L'Associazione Giardino Corsini, senza scopo di lucro, è impegnata nella valorizzazione e tutela della qualità dell'artigianato, del valore del fatto a mano e dell'importante patrimonio di conoscenza e tecniche tramandato dai veri maestri artigiani, unici protagonisti del Made in Italy. Maurizio Costanzo 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro