Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

La volata salvezza parte male Castelfiorentino ko ad Anghiari

Una rete in avvio e una nel finale condannano i gialloblù. La sfida con il Castelnuovo. diventa già decisiva

Il Castelfiorentino ha perso ad Anghiari
Il Castelfiorentino ha perso ad Anghiari
Il Castelfiorentino ha perso ad Anghiari

baldaccio bruni

2

castelfiorentino

0

BALDACCIO BRUNI: Vassallo, Giorni, Scarf, Bruschi, Adreani, Paganelli, Torzoni, Mbongua, Polizzi, Ceppodomo (62’ Sestini), Sbardella (70’ D’Aprile). A disp. Conti, Bartolomei, Francini, Hajri, Milli, Polito, Mafucci. All. Palazzi (squalificato, in panchina Bruni).

CASTELFIORENTINO: Lisi, Sarti (62’ Tomberli), Nidiaci, Castellacci, Campatelli, Trapassi (46’ Boumarouan), Giorgio (74’ Duranti), Bartolozzi, Iaquinandi, Ulivelli (77’ Lenti), Pirone. A disp. Lupi, Maltinti, Leporatti. All. Capecchi

Arbitro: Masi di Pontedera (assistenti Furiesi e Napolano di Empoli).

Reti: 1’ Mbongua, 85’ D’Aprile.

ANGHIARI – Una rete in apertura e una in chiusura condannano alla sconfitta il Castelfiorentino nella prima gara del triangolare di play-out per la salvezza (retrocede l’ultima classificata). Dopo il vittorioso spareggio interno al proprio girone contro il Ponsacco, i gialloblù castellani debuttano ad Anghiari contro la Baldaccio Bruni, terzultima del girone C, ma la sfida si fa subito in salita: trascorso appena un minuto di gioco, infatti, su una palla vagante in area colpiscono praticamente in contemporanea Mbounga e un difensore valdelsano con la sfera però che schizza nell’angolino dove Lisi non può arrivare.

Immediata la reazione dei ragazzi di mister Capecchi, che prendono possesso della metà campo avversaria facendo collezione di angoli ed impegnando seriamente in due circostanze il portiere locale, autore di altrettanti interventi prodigiosi. Nella ripresa il Castelfiorentino continua a fare la partita, ma risulta meno incisivo in avanti tanto che Vassallo viene chiamato in causa soltanto una volta. Così si arriva all’85’ quando D’Aprile, entrato per limitare (con successo) Bartolozzi, finalizza al meglio un veloce scambio in area per il definitivo 2-0 in favore dei biancoverdi aretini. Adesso il Castelfiorentino tornerà in campo domani alle 15 al Neri per ospitare il Castelnuovo Garfagnana in un match già molto delicato per le speranze di salvezza.

Si.Ci.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?