Arezzo 12 agosto 2017 - DEBUTTO inedito per l'Arezzo il 27 agosto alle ore 16,30 al Comunale con i sardi dell'Arzachena, matricola del campionato. La settimana successiva, sempre alle 16,30 il 2 o 3 settembre (giorno della Giostra del Saracino) trasferta a Gorgonzola con la Giana Erminio (l'Arezzo chiederà di giocare di sabato), il 10 settembre il primo dei tanti derby toscani, in casa con la Pistoiese, in notturna alle 20,30. Il resto del calendario il 24 agosto. Perché questo? Perché in extremis è stato ammesso il Rende ed è stato cambiato qualcosa nella composizione dei gironi:.saranno tutti a 19 squadre, quindi con un turno di riposo a testa, mentre fino a ieri il gruppo A, quello dell'Arezzo era a 20, gli altri a 18. Il Rende è stato inserito nel C, il Renate spostato dall'A al B. C'è da dire che la prima giornata potrebbe slittare a causa di un paventato sciopero dell'associazione calciatori. La conclusione il 5-6 maggio, poi i play-off, con la fase finale a Pescara dal 4 al 9 giugno.

Le soste previste domenica 7 gennaio e domenica 14 gennaio 2018. I turni infrasettimanali mercoledì 4 ottobre, mercoledì 8 novembre e mercoledì 21 marzo 2018. La serie C sarà in campo anche sabato 23 dicembre e sabato 30 dicembre, come l'anno scorso. 

La presentazione dei calendari dei tre gironi del campionato di serie C 2017/2018 all’ex Aurum di Pescara ma dopo il ripescaggio del Rende come detto sono state diramate solo le prime tre giornate.  

Intanto domani alle cinque della sera, l'Arezzo affrionterà in amichevole il Mezzolara, squadra emiliana di serie D dove ha chiuso la carriera da calciatore e iniziato quella da allenatore, l'indimenticato centravanti amaranto Fabio Bazzani. La partita all'Olmoponte perché al Comunale ci sono ancora lavori alla tribuna centrale.