Vaccinazioni
Vaccinazioni

Firenze, 25 novembre 2021 - In Toscana il tasso di copertura vaccinale con dose booster è del 47,8%, di quasi venti punti superiore alla media italiana, attestata al 29,1%.

Lo segnala la Fondazione Gimbe nel monitoraggio settimanale, nel focus dedicato ai preparati già iniettati. Così la popolazione che ha completato il ciclo è pari all'80,3% (nel Paese 76,7%) a cui aggiungere un ulteriore 2,6% (media 2,5%) solo con prima dose.

Infine il tasso di copertura con dose aggiuntiva è del 100% (media Italia 85,3%).

Differenza fra dose aggiuntiva e booster

La dose aggiuntiva viene somministrata, dopo almeno 28 giorni dall’ultima dose, a completamento del ciclo vaccinale primario, al fine di raggiungere un adeguato livello di risposta immunitaria.

Per dose “booster” si intende una dose di richiamo somministrata dopo il completamento del ciclo vaccinale primario (almeno sei mesi dall’ultima dose, adesso portati a cinque), al fine di mantenere nel tempo o ripristinare un adeguato livello di risposta immunitaria

L'andamento della pandemia

Per quel che riguarda l'andamento pandemico, tra il 17 e il 23 novembre la fondazione registra performance in peggioramento per i casi positivi ogni 100.000 abitanti (222) e, rispetto alla settimana precedente, evidenzia un aumento dei nuovi casi (+1,3%). Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (5%) e in terapia intensiva (8%) occupati da pazienti Covid-19.