Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Primo match ball per la salvezza Il Capezzano non può sbagliare

Match ball salvezza. Il Capezzano ha oggi la grande chance di chiudere i giochi ospitando la Virtus Marina di Massa già retrocess. Un compito sulla carta agevole per i rossoverdi che vengono dalla pesante sconfitta con il Viaccia pare non esserci occasione migliore sulla carta per completare l’opera e mettersi definitivamente al riparo dai playout. Le ultime dalle Pianore vedono il recupero del portiere titolare Lorenzo Bartelletti e di Togneri a centro difesa mentre hanno chiuso praticamente la stagione sia Caniparoli che Gigliotti, propensione offensiva garantita dal 4-3-1-2 di partenza con Benedetti, uomo del match all’andata con una tripletta ad agire alle spalle della coppia Manfredi-Capo. Pronostico tutto a favore dei padroni di casa che hanno sempre vinto con i massesi negli incontri disputati tra campionato e coppa ed anche oggi non possono esimersi dall’etichetta di favoriti, di poche parole il tecnico Riccardo Coli che indica la retta via ai suoi: "Non ci regaleranno niente e non è una partita facile come si potrebbe pensare ma ce la dovremo sudare fino in fondo, ci siamo soffermati in settimana sugli errori commessi domenica e spero di non rivederli più, se sapremo mantenere il giusto atteggiamento e l’intensità alta per tutta la gara non dovrebbero esserci problemi e i tre punti ci sorrideranno ma si parte dallo zero a zero come sempre ed è tutta da giocare, massima concentrazione".

Probabile formazione (4-3-1-2): Bartelletti; Bongiorni, Togneri, Taverna, Gemignani; Pizza, Pacini, Domenici; Benedetti; Manfredi, Capo. All Coli.

Cab

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?