Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

In Serie D il Real si gioca la stagione Seravezza sulla strada di Vangioni

Promozione, Prima e Seconda categoria sono all’ultima giornata. Per il piazzamento playoff 4 versiliesi in corsa

Il tecnico Riccardo Bracaloni, dato in uscita a Camaiore, può tornar alla Pontremolese
Il tecnico Riccardo Bracaloni, dato in uscita a Camaiore, può tornar alla Pontremolese
Il tecnico Riccardo Bracaloni, dato in uscita a Camaiore, può tornar alla Pontremolese

In Versilia (e non solo qui) continua a tener banco il totoallenatori in vista della prossima stagione con Walter Vangioni accostato al Seravezza, ’Il Condor’ Vitaliano Bonuccelli dato lontano dal Forte al di là di come finirà quest’annata per il Real FQ, Riccardo Bracaloni che sembra in uscita da Camaiore e pronto per un ritorno alla Pontremolese ed anche un Massimiliano Bucci non così scontato che resti a Pietrasanta qualora non gli vengano garantite certezze tecniche nella composizione della rosa che dovrà affrontare la prossima Promozione. In mezzo a tutti questi “movimenti“ e a quelli che riguardano anche il mercato (già partito per molti) dei calciatori, intanto si gioca ancora dato che ci sono campionati sempre da finire con molteplici squadre che si stanno giocando tanto... se non tutto.

Serie D (37ª giornata)

Siamo alla penultima giornata. Per il Real Forte dei Marmi Querceta è la partita della vita in pratica. Per evitare i playout mettendosi al sicuro e mantenendo la categoria della Serie D infatti i bianconerazzurri (che sono padroni del loro destino) devono vincere le ultime due partite della regular season nel girone D tosco-emiliano-lombardo. Il match di domani alle 16 per Di Paola e compagni è in terra bolognese, sul campo del Progresso, dove arbitrerà Ceriello di Chiari con gli assistenti di linea Brunetti di Milano e Riganò di Chiari. Nel Real FQ per squalifica non ci sarà il centrocampista Bartolini. In Versilia si gioca invece un particolare Seravezza Pozzi-GhiviBorgo. Sarà la prima volta che torna da avversario il tecnico Vangioni (con lui nel Ghivi c’è pure Bongiorni come altro ex) mentre sulla panchina seravezzina siederà Avio Landi dopo le dimissioni (con polemica) di Massimiliano Incerti. Nei lucchesi (a loro volta artefici del proprio destino salvezza) è out lo squalificato Mosti. Dirigerà Sassano di Padova, coi guardalinee D’Ottavio di Roma e Pacifici di Arezzo.

Eccellenza (post-season)

Domani in campo con le gare conclusive dei vari triangolari di poule promozione (Livorno-Tau Altopascio, alle 17), playoff (Terranuova Traiana-Lastrigiana, alle 15) e playout (Castelfiorentino-Baldaccio Bruni, alle 15... in questo triangolare per non retrocedere siamo alla 4ª giornata su 6 per cui mancheranno poi ancora le ultime due partite del Castelnuovo Garfagnana).

Promozione (26ª giornata)

Ultima giornata, con Ponte Buggianese già promosso in Eccellenza, Virtus Marina di Massa e Villa Basilica retrocesse in Prima categoria e Pieve Fosciana quasi. Il Capezzano (salvo matematico) chiude la stagione al “Cavanis“ senza lo squalificato Domenici col Villa Basilica: fischia Passaglia di Lucca, con Mangini di Livorno e Lipardi di Pistoia.

Prima categoria (26ª)

Chiude a Romagnano il Pietrasanta già campione (arbitra Ghelardoni di Pisa). Il Corsanico assapora la savezza col derelitto Don Bosco Fossone (Del Seppia di Pisa) mentre si giocano il posto playoff Torrelaghese col Vagli (Lazzerini di Pisa) e soprattutto Forte dei Marmi col Serricciolo (Giannini di Pontedera).

Seconda categoria (26ª)

Viareggio al Marco Polo col Monzone per finire da imbattuto (Tesi di Pistoia). In chiave playoff occhio a Fivizzanese-Lido (Pistelli di Pisa) e Fortis Camaiore-Ricortola (Subhan di Pontedera). Match-point salvezza diretta per il Massarosa a Cerreto (Sangiovanni di Pisa).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?