Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Viareggio Cup, il Sassuolo batte l'Empoli ai rigori / FOTO

Gara in equilibrio: 2-2 alla fine dei supplementari

di DANIELE MANNOCCHI
Ultimo aggiornamento il 29 marzo 2017 alle 21:07
Viareggio Cup, la festa del Sassuolo (Umicini)

Viareggio, 29 marzo 2017 - Non poteva esserci epilogo più degno per la 69esima edizione della Viareggio Cup. Sassuolo ed Empoli hanno dato vita ad una finale spettacolare. Gli emiliani partono meglio, mettendo i brividi a Giacomel con Franchini e  con una punizione ‘alla Ronaldo’ di Pierini. Al 13’ concretizzano gli sforzi con uno splendido gol di Adjapong. 

Sotto di un gol, l’Empoli alza il baricentro sotto la guida di Buglio, creando pericoli a ripetizione fino alla rete del pareggio di Andrea Zini. Esaltati dal gol, i toscani continuano a premere sfiorando il vantaggio con Pejovic e un sinistro meraviglioso di Picchi che si stampa sulla traversa. E al 41’ serve ancora il piede di Picchi per pennellare un cross sulla testa di Manicone bravo a trovare l’angolino. 

All’intervallo Mandelli mischia le carte per provare a rimettere i suoi in carreggiata e nel primo quarto d’ora è il Sassuolo a fare la partita. Il Sassuolo prende coraggio e sfiora due volte il pareggio con Marin e Pierini e agguantao il 2-2 con un’incornata di Scamacca su cross di Masetti. E all’85’ Pierini fallisce a tu per tu con Giacomel. Ai supplementari le squadre arrivano stanche e si vede qualche errore di troppo. E per decidere servono i calci di rigore, dove sono decisivi per l’Empoli gli errori di Damiani e Pejovic. Il gioiello Scamacca segna il rigore decisivo. E il Sassuolo vola in paradiso.

Il tabellino

Sassuolo-Empoli 6-4 (d.c.r.)

SASSUOLO (4-3-3): Costa; Gambardella (20’st Bruschi), Rossini, Ravanelli, Masetti; Franchini (1’st Caputo), Abelli (1’st Diaw, 40’st Cipolla), Marin; Adjapong, Scamacca, Pierini. All. Mandelli.

EMPOLI (4-3-1-2): Giacomel; Zappella, Bianchi, Pejovic, Seminara; Damiani, Buglio (1’pts Di Leo), Picchi (22’st Bellini); Traore; Andrea Zini (29’st Jakupovic), Manicone (29’st Olivieri). All. Dal Canto.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata.

Marcatori: 13’ Adjapong, 21’ Andrea Zini, 42’ Manicone, 79’ Scamacca.

Note: angoli 8-6. Ammoniti: Bianchi, Seminara, Marin. Rec. 1’+6’.

Rigori: Pierini (S) gol, Damiani (E) alto, Bruschi (S) gol, Pejovic (E) parato, Ravanelli (S) parato, Jakupovic (E) gol, Masetti (S) gol, Di Leo (E) gol, Scamacca (S) gol.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.