Viareggio, 30 agosto 2014 - Francesco Pecoraro con "La vita in tempo di pace" (Ponte alle Grazie) per la narrativa, Alessandro Fo con "Mancanze" (Einaudi) per la poesia e Luciano Mecacci con "La Ghirlanda fiorentina" (Adelphi) per la saggistica sono i vincitori dell'85/a edizione del Premio letterario "Viareggio Repaci" 2014. Lo ha deciso la giuria scegliendoli tra le tre terne di finalisti nelle rispettive sezioni. Finalisti, oltre ai premiati, sono stati per la narrativa Michele Mari, "Roderick Duddle" (Einaudi) e Antonio Pascale "Le attenuanti sentimentali" (Einaudi); per la poesia Paolo Ruffilli, "Variazioni sul tema" (Aragno) e Elena Salibra, "Nordiche" (Stampa 2009); per la saggistica, Gian Arturo Ferrari, "Libro" (Bollati Boringhieri) e Massimo Raffaeli, "I fascisti di sinistra e altri scritti sulla prosa" (Aragno).