Viareggio, 11 giugno 2021 - Anche il mondo dell'hockey su pista ha fatto sentire la propria vicinanza alle famiglie delle 32 vittime della strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009 dopo la sentenza della Cassazione. Viareggio vanta una squadra di hockey di serie A e blasonata e in diversi palazzetti dello sport sono stati esposti striscioni di solidarietà nonostante le partite fossero a porte chiuse. È successo al Palacastellotti di Lodi, al palazzetto di Forte dei Marmi, a quello di Biassono Monza Solidarietà ai familiari delle vittime è stata espressa anche dagli Ultras del Follonica.

La Viareggio Ultras ha esposto in città uno striscione e fatto cori al grido di 'giustizia per Viareggio'. Al palasport di Forte dei Marmi prima della gara con il Sarzana, sempre per l'A/1 di hockey pista, sul tabellone elettronico è comparsa la parola «Vergogna» in riferimento alla sentenza. A Lodi è stato esposto dagli ultras uno striscione con la scritta ' Viareggio senza verità nessuna giustizia'. Dopo la sentenza era partito un tam tam su Fb dei supporters di hockey che, seppur rivali intorno alle piste, si sono ritrovati uniti a favore dei familiari delle vittime e della città di Viareggio. Sul web molti viareggini, compreso il presidente del Cgc Viareggio, Alessandro Palagi, hanno ringraziato per queste attestazioni di vicinanza alla città.

 

false