Forte dei Marmi (Lucca), 11 luglio 2018 - A bordo di uno scooter, poi risultato rubato poco prima, ha scippato a Forte dei Marmi la borsa dal cestello di una bici condotta da una donna straniera con a bordo il figlio di 4 anni facendoli cadere a terra, per fortuna senza gravi conseguenze. Durante la fuga ha urtato un agente che cercava di bloccarlo e infine, in un'area pedonale, ha investito un'anziana che cadendo ha picchiato la testa ed è stata ricoverata, per accertamenti, all'ospedale Versilia, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Vistosi braccato ha abbandonato lo scooter sulla spiaggia di Forte dei Marmi (Lucca) intorno alle 23.30, e si è buttato in mare dove, più tardi, è stato recuperato da una motovedetta della Capitaneria di porto di Viareggio fatta arrivare nella zona. Protagonista un uomo di 39 anni, di Montignoso (Massa Carrara), già noto alle forze dell'ordine, che è stato arrestato da carabinieri e polizia per rapina, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. La refurtiva intanto è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Stamani il 39enne è comparso davanti al giudice del tribunale di Lucca che ha deciso per lui la custodia cautelare e concesso i termini a difesa per il processo.