Capitaneria di Porto
Capitaneria di Porto

Viareggio, 16 gennaio 2019 - Utilizzava reti a strascico con maglie inferiori a quelle consentite. Per questo la guardia costiera, ieri, ha multato per 4mila euro un peschereccio della marineria di Livorno e sequestrato l'attrezzatura.

I militari hanno controllato l'imbarcazione a circa 3,5 miglia dalla costa, di fronte al porto di Viareggio. Durante i controlli, ben nascosto a bordo, è stato rinvenuto un pezzo di rete, utilizzato solitamente come 'contro-saccò, con maglie di 20mm, di gran lunga inferiori a quelle consentite dalla legge che prevedono un diametro di 40 mm.