Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Viareggio, 23 ottobre 2020 - E' tornato a casa intorno alla mezzanotte il sedicenne che era uscito dalla propria abitazione la mattina presto per andare a scuola, ma che era scomparso.

Subito sono scattate le ricerche dopo la denuncia presentata nella serata del 21 ottobre dai genitori del ragazzo. Il minore sarebbe uscito dalla sua abitazione a Viareggio tra le 4 e le 6 di mercoledì mattina, con la bicicletta per raggiungere la fermata dell'autobus e poi andare a scuola. Poi, nella notte, il lieto fine.

Il ragazzo, secondo quanto appreso stamani, è stato ritrovato intorno a mezzanotte: a riconoscerlo alcuni passanti nei pressi di via Fratti, vicino la pineta di Ponente a Viareggio. Sono stati così allertati i soccorritori impegnati nelle ricerche. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno poi affidato il sedicenne sano e salvo alla madre. Nelle ricerche, scattate dopo la denuncia presentata al commissariato di polizia mercoledì sera dai genitori dopo che il ragazzo era uscito la mattina presto per andare a scuola, impegnati Capitaneria di porto, vigili del fuoco, forze dell'ordine e volontari