Fiorello
Fiorello

Forte dei Marmi, 14 settemnrec 2017 - Premio Satira politica alla carriera a Fiorello, riconoscimenti poi per Ficarra e Picone, premiati nella sezione cinema per il film 'L'ora legale', a Le Canard Enchainè (Francia) come giornale satirico, a Liza Donnelly, cartoonist del 'New Yorker', per il disegno satirico internazionale e a Federico Palamaroli, sezione web, per 'Le più belle frasi di Osho'.

Questi alcuni dei vincitori della 45/a edizione del premio Satira politica di Forte dei Marmi. La cerimonia di premiazione, condotta da Serena Dandini, si terrà il 16 settembre alle 17,30 alla Capannina Franceschi di Forte dei Marmi. Tra gli altri premiati, Istituo Lupe per la grafica satirica; nella sezione libro 'Il culo non esiste solo per andare di corpo. Antologia della letteratura greca e latinà (Il nuovo melangolo), di Alvaro Rissa; per la poesia satirica Guido Catalano: premio Pino Zac a 'Umarells 2.0. Sono tanti, vivono in mezzo a noi, ci oservano...enoi osserviamo lorò (Pendragon) di Danilo Masotti. Premiato tra le tesi Valerio Zandonà (Dottorato di ricerca - Università di Macerata) per 'Satira e fascismo. Rappresentazioni del ceto politico tra il primo dopoguerra e i consolidamento del regimè.