Ospitalità, adesso per gli operatori c’è pure il "patentino"

L'Ambito Turistico ha avviato un percorso informativo per operatori pubblici e privati per fornire una panoramica del turismo e programmare le proprie attività. Al termine del percorso, nel 2024, si conseguirà il "Patentino dell'ospitalità". 80 soggetti su mille hanno partecipato.

Ospitalità, adesso per gli operatori c’è pure il "patentino"

Ospitalità, adesso per gli operatori c’è pure il "patentino"

Adesso c’è pure il "Patentino dell’ospitalità" a confermare la propria conoscenza del mercato. L’Ambito turistico ha infatti avviato un percorso di informazione per operatori pubblici e privati finalizzato a fornire una panoramica del turismo oggi, come funziona la linea di tendenza del futuro per programmare le proprie attività. Nel corso degli incontri vengono anche illustrati i dati numerici per sapere quello che sta accadendo. "L’altro step – spiega Marcello Fascetti dell’Ambito Turistico – sarà di agevolare la conoscenza tra gli stessi operatori in modo che intreccino le proprie offerte. Il 12 dicembre si svolgerà “Ambitour operatori”, una giornata durante la quale gli operatori del territorio vivranno una esperienza immersiva sul territorio della Versilia per scoprire insieme luoghi, elementi e situazioni, magari poco conosciute, che compongono il prodotto turistico “Versilia”". Con i quattro incontri del 2024 si concluderà il primo anno per conseguire il patentino. Un percorso al quale hanno partecipato 80 soggetti su circa mille potenziali interlocutori.