Un matrimonio (foto d'archivio Germogli)
Un matrimonio (foto d'archivio Germogli)

Pietrasanta, 9 luglio 2019 - Stop alle affissioni selvagge, basta con i manifesti "illegali" appesi a pali della luce, piante, cabine telefoniche. Unica eccezione, per salvaguardare la tradizione, sono i matrimoni: gli sposi (o chi per loro) hanno 24 ore di tempo per rimuovere gli annunci. Così a Pietrasanta, una decisione del Comune. In caso di mancata rimozione nei tempi indicati, viene spiegato, saranno fatte sanzioni per affissione abusiva.

D'altro canto, viene ricordato, l'amministrazione comunale di Pietrasanta del sindaco Alberto Stefano Giovannetti ha il decoro tra i 15 punti del suo mandato elettorale. "In queste settimane, in concomitanza con numerosi matrimoni, sono stati affissi moltissimi volantini - spiega il Comune - Questa attività è consentita, per il tempo strettamente necessario, ma devono essere rimossi entro 24 ore. Altrimenti saremo costretti ad attivare la procedura per le sanzioni".