G7, i ministri degli esteri a Stazzema (Foto Umicini)
G7, i ministri degli esteri a Stazzema (Foto Umicini)

Sant'Anna di Stazzema, 10 aprile 2017 - Visita sui luoghi dell'eccidio di Santa'Anna di Stazzema, questa mattina, per le delegazioni che partecipano al G7 dei ministri degli Esteri, al via oggi a Lucca. Erano presenti Angelino Alfano, ministro degli Esteri italiano, Federica Mogherini, Alto rappresentante dell'Unione Europea per gli affari esteri, e Rex Tillerson, Segretario di Stato USA, oltre agli ambasciatori di, Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna.

Le delegazioni hanno incontrato i superstiti della strage, avvenuta per mano nazifascista, nella quale, il 12 agosto del 1944 persero la vita 560 persone. Arrivati a Sant'Anna intorno alle 10,30, i ministri e le delegazioni hanno visitato la piazza della Chiesa di Sant'Anna, incontrando Enrico Pieri, superstite della strage, e poi sono saliti al monumento Ossario dove è stata deposta una corona in ricordo delle vittime.

TILLERSON - «Noi vogliamo essere coloro che sanno rispondere a quanti creano danni agli innocenti in qualunque parte del mondo». Così il segretario di Stato americano Rex Tillerson davanti al sacrario che ricorda i 560 caduti dell'eccidio nazifascista. «E questo luogo - ha aggiunto con a fianco il ministro degli Esteri italiano Angelino Alfano e la commissaria Federica Mogherini - sarà luogo di ispirazione per la nostra azione».