Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

Fugge all’alt e sperona i carabinieri

Dopo un inseguimento rocambolesco partito da Migliarino, il centauro è caduto a terra all’uscita della Variante

22 giu 2022

Quando i carabinieri, di pattuglia lungo l’Aurelia a Migliarino, gli hanno intimato l’Alt ha appena rallentato. Una frazione di secondo, in cui chissà cosa è frullato nella testa del motociclista che, invece di fermarsi, ha dato di nuovo gas. Accelerando la sua corsa, per tentare di evitare quel banale controllo. Innescando un inseguimento rocambolesco che si è protratto per qualche chilometro, tra le auto incolonnate lungo la Variante, fino all’uscita di Viareggio Sud. Dove l’uomo, tallonato dai militari di Pisa, ha perso il controllo del mezzo, finendo rovinosamente a terra.

E’ finita così, sull’asfalto rovente dell’ora di punta, con qualche contusione, la fuga di un quarantenne, originario di Pietrasanta. Fortunatamente senza gravi conseguenze, nemmeno per i carabinieri che, a più riprese, il motociclista ha tentato di spingere fuori strada. O per gli automobilisti che si sono ritrovati, loro malgrado, invischiati in quell’inseguimento da film americano.

Mentre il motociclista in fuga è stato accompagnato in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale Versilia, sono partite le indagini. I carabinieri vogliono infatti capire quale ragione ha spinto il quarantenne a non fermarsi al posto di blocco, a premere sull’acceleratore, a tentare quella fuga incosciente con svariati tentativi di speronamento.

Martina Del Chicca

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?