Una volante della polizia (Foto d'archivio)
Una volante della polizia (Foto d'archivio)

Forte dei Marmi, 11 luglio 2020 - Con la cosidetta «tecnica dell'abbraccio» sono riusciti a portare via a un uomo un orologio Rolex del valore di ottomila euro oltre a mille euro. Ma la vittima ha dato subito l'allarme consentendo alla polizia di intervenire e di bloccare i due autori della rapina, fermati dopo un inseguimento in auto, definito «rocambolesco» dagli agenti, per le vie di Forte dei Marmi. 

Gli arrestati, per rapina, sono un 43enne di origine boliviana e una 34enne peruviana: la coppia, per gli investigatori, sarebbe giunta appositamente da Milano, dove risiede, in Versilia per mettere a segno furti e rapine di orologi di pregio e soldi. Il 'colpo' la notte scorsa in via Mascagni dove poi sono intervenuti gli agenti del commissariato di Forte dei Marmi. La coppia è stato intercettata successivamente a bordo di un'auto Kia Niro: l'uomo e la donna sull'auto assomigliavano alla descrizione fornita dal derubato. La persona alla guida ha poi deciso di scappare, facendo scattare l'inseguimento da parte della polizia riuscita poi a bloccare la vettura. Sull'auto rinvenuti l'orologio e i soldi portati via con violenza alla vittima.