Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 giu 2022

Duran Duran, che festa Oltre 5mila spettatori

E’ il dato diffuso dagli organizzatori per l’evento clou della “Prima Estate“ che ieri sera ha infiammato l’arena all’aperto di Bussoladomani

24 giu 2022

Grande festa fin dalle 18.30 con le band indie e 5.500 spettatori accorsi per i Duran Duran, preceduti dai Blue Vertigo. Con l’amarcord dei "wild boys" è volato via il concerto più atteso della "Prima estate" ieri sera a Bussoladomani "Siamo soddisfatti del risultato – ha dichiarato il promoter Mimmo D’Alessandro –. Ci sono 5.500 persone e siamo all’inizio dei 3 anni di contratto col Comune. Andrà come al Lucca Summer Festival, dove soffrimmo nel primo triennio. Ma se il contratto durerà, sono sicuro che alla fine arriveremo a 30 mila spettatori a sera. “La prima estate“ è una formula vincente con giochi, attrazioni turistiche, cucina e musica indipendente. Contento anche il suo socio, Adolfo Galli: "Abbiamo sensazioni molto positive, il festival è decollato bene e continueremo con questa formula innovativa per la Versilia".

L’ex sindaco Alessandro Del Dotto ha fatto i complimenti agli organizzatori: "Finalmente dopo tanto penare l’idea della mia amministrazione è giunta a compimento con questo festival". C’era anche Red Ronnie: "La manifestazione è molto bella, magari mi aspettavo qualche persona in più per i Duran Duran". Ieri a BussolaDomani c’erano molti toscani, meno gli arrivi da altre Regioni: età alta, da 30 anni in su, con punte di 60-70 anni arrvati direttamente dagli 80’s. E’ andato tutto liscio, coi parcheggi pieni dal mare all’Aurelia. E Marcello Pierucci ha profetizzato: "Così saranno Lido e BussolaDomani in futuro".

Walter Strata

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?