Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Bocelli incontra Salvini alla Versiliana, poi la cena a casa del tenore

Bocelli: "Non ci ho mai parlato prima, appena ci sarà l'occasione di parlarci mi farò un'opinione più precisa su di lui"

Ultimo aggiornamento il 18 agosto 2018 alle 21:44
Matteo Salvini al suo arrivo alla Versiliana (foto Umicini)

Marina di Pietrasanta (Lucca), 18 agosto 2018 - Visita inaspettata del tenore Andrea Bocelli alla Versiliana di Marina di Pietrasanta per conoscere il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini. Tramite dell'incontro il sindaco leghista di Cascina, Susanna Ceccardi.

Bocelli, in vacanza nella sua casa di Forte dei Marmi, è arrivato alla Versiliana a cavallo.

Salvini era già stato invitato da Andrea Bocelli nella villa di Forte dei Marmi oggi a pranzoma il vicepremier non poteva esserci, per al concomitanza con i fuenrali di Stato a Genova. Per questo durante l'incontro alla Versiliana Salvini ha detto, sorridendo, di "autoinvitarsi" a cena, ricevendo subito il sì del tenore.

"Salvini l'ho incontrato per la prima volta stasera - ha detto poi Bocelli -, casualmente, non ci ho mai parlato prima, appena ci sarà l'occasione di parlarci mi farò un'opinione più precisa su di lui".

"Non ho mai fatto politica in vita mia ma diamogli tempo - ha aggiunto - Io ho fiducia. Ho fiducia per natura, sono portato ad avere fiducia nel prossimo. Poi se se la gioca male, male, se la gioca bene ribadirò la mia fiducia. Mi sono sempre trovato bene perché ho sempre avuto fiducia nel prossimo e lui questo lo sente e si fida di me".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.