Abbattimento dei tigli: "Gli alberi erano sani"

Il comitato torna all’attacco dopo l’intervento sul viale Apua. Stoccata all’assessore: "Quando. ci dirà la data dell’incontro?".

Abbattimento dei tigli: "Gli alberi erano sani"

Abbattimento dei tigli: "Gli alberi erano sani"

Il rappresentante del comitato si avvicina a uno dei 35 tigli abbattuti sul viale Apua in quanto a serio rischio crollo, come certificato dalle apposite perizie tecniche degli agronomi incaricati dal Comune. Mostra una delle sezioni del tronco, a suo parere tutt’altro che marcio, e lancia il primo interrogativo all’amministrazione comunale: "Invece delle solite foto degli alberi con i buchi, perché non pubblicano quelle riferite ad alberi che pare fossero sani?". L’ennesima mobilitazione a difesa del patrimonio verde del viale Apua porta la firma del comitato “Le voci degli alberi, il quale coglie l’occasione per scoccare un altro dardo alla giunta.

Il bersaglio è l’assessore all’ambiente Tatiana Gliori. "Abbiamo appreso con soddisfazione, tramite la stampa – scrivono gli ambientalisti – le intenzioni dell’assessora di incontrarci la prossima settimana. Ci pare per lo meno singolare che a distanza di due settimane dalla nostra richiesta scritta l’assessora non abbia dato questa comunicazione direttamente a noi, lasciando la nostra richiesta senza risposta, ma abbia preferito divulgarla sui giornali". Non solo: il comitato si dice perplesso anche del fatto di aver saputo, tramite la segreteria dell’assessore, che prima dell’incontro dovrà essere visionata la relazione sullo stato di salute degli alberi. "Siamo per una comunicazione più schietta e diretta – concludono – e non per la strumentalizzazione delle intenzioni, magari anche buone, cui non seguono fatti concreti. Pertanto restiamo in attesa di sapere la fatidica data, auspicando che l’incontro possa avvenire quanto prima e in tempi corretti per poter valutare ed eventualmente influire, con il nostro parere, prima che vengano messe in atto situazioni irreversibili".

d.m.