Il ritrovamento di un delfino da parte dell'Arpat
Il ritrovamento di un delfino da parte dell'Arpat

Viareggio, 10 agosto 2019 - Il delfino rinvenuto morto oggi è un esemplare di tursiupe come la maggior parte dei cetacei che si sono spiaggiati negli ultimi due mesi e mezzo in Toscana (il 26 giugno e il 26 luglio, su un totale di 11, 9 erano tursiupi).

Proprio nella giornata del 9 agosto la Regione Toscana ha reso noto i risultati delle analisi su 4 delfini che si sono spiaggiati tra giugno e luglio scorsi, in base ai quali sembra che sia il Morbillivirus la causa dei decessi. In Toscana, è stato ricordato sempre ieri, già nel 2013, e ancora nel 2017 «si è assistito ad importanti epidemie di tale virosi tra i cetacei, che però hanno interessato principalmente la specie Stenella striata» di delfini.