Forte dei Marmi, 17 marzo 2018 - Villa Bertelli tira fuori dal cilindro due assi per la prossima stagione estiva: Francesco De Gregori e i Negrita. Il Consiglio d’amministrazione della Fondazione brucia le tappe e nell’attesa di presentare il calendario degli eventi 2018, preannuncia l’arrivo di due big della canzone italiana d’autore.

IL PRIMO è un graditissimo ritorno per Forte dei Marmi, mentre per i Negrita sarà un vero e proprio battesimo con il pubblico della Versilia. La band aretina salirà sul palco di Vittoria Apuana il 13 agosto per presentare «Con gioia infinita» il nuovo tour 2018, che ha visto il lancio del singolo «Adios paranoia», preceduta l’11 agosto dal cantautore per eccellenza, il principe e poeta del panorama musicale italiano. Una doppietta eccezionale per la Fondazione Villa Bertelli, che si riserva di offrire altre sorprese nelle prossime settimane. De Gregori è un artista fra i più importanti della scena musicale italiana, nelle sue canzoni si incontrano musicalmente sonorità varie, dal rock alla canzone d’autore, con a volte riferimenti anche alla musica popolare, mentre nelle liriche c’è un ampio uso della sinestesia e della metafora, spesso di non immediata interpretazione, con passaggi di ispirazione intimista, letterario-poetica ed etico-politica in cui trovano spazio riferimenti all’attualità e alla storia. È spesso definito cantautore e poeta, sebbene egli preferisca essere identificato semplicemente come ‘artista’.

«STIAMO lavorando a ritmo serrato per completare al più presto il programma degli spettacoli, che sarà sicuramente all’altezza di questa anticipazione – spiega il Consiglio d’amministrazione della Fondazione Villa Bertelli – come abbiamo già avuto modo di dichiarare fin dall’inizio del nostro insediamento coniugheremo le esigenze di un cartellone turistico di pregio, con quelle della realtà abitativa di Vittoria Apuana. E’ per noi una sfida, che stiamo affrontando con impegno e serietà. Francesco De Gregori e i Negrita sono due assolute garanzie, splendidi ambasciatori della musica Made in Italy, apprezzati dal grande pubblico e degni apripista di un importante cartellone in dirittura d’arrivo».