Versiliana (foto Gabriele Ancillotti)
Versiliana (foto Gabriele Ancillotti)

Marina di Pietrasanta (Lucca), 28 marzo 2018 - La Fondazione Versiliana inizia a scaldare i motori in attesa della 39esima stagione del Festival. Sono già una ventina le date fissate ad oggi nel calendario degli spettacoli che andranno in scena tra luglio e agosto al teatro all’aperto della Versiliana a cui se ne aggiungeranno altre nelle prossime settimane. Grandi nomi della musica italiana, comici, musical e grandi compagnie di prosa e danza per un’estate all’insegna dell’intrattenimento popolare e di qualità.

Massimiliano Simoni, direttore artistico del Festival svela le prime anticipazioni di quello che sarà il festival più ricco e accattivante dell’estate Versiliese. Tra i big spiccano i nomi di Fabrizio Moro, vincitore del Festival di Sanremo che si esibirà in Versiliana il 13 agosto, Antonello Venditti 16 agosto, Patty Pravo il 20 agosto e Ornella Vanoni il giorno successivo.

Il 26 luglio il palcoscenico sarà invece per il pianista e cantautore statunitense Peter Cincotti. Torna a calcare il palcoscenico sotto i pini anche Beppe Grillo con il suo recital in programma il 23 agosto, Paolo Ruffini con il suo “Pinocchio” il 1 agosto, seguito da Vittorio Sgarbi il 2 agosto che tornerà in Versiliana dopo i successi registrati negli ultimi anni per proporre il suo nuovo recital.

Nel solco della tradizione della Versiliana, spazio anche alla prosa con Federico Buffa, il più originale storyteller italiano che presenterà il suo spettacolo “Il rigore che non c’era” il 14 luglio, Alessandro Haber il 22 luglio in “Partono i bastimenti”, Roberto Farnesi beniamino del pubblico femminile e non solo in “Moliere in bicicletta” il 20 luglio, Andrea Buscemi che farà il doppio sul palco della Versiliana con “Memorie di un pazzo” il 25 luglio e “Il Mercante di Venezia” il 25 agosto e Enrico Lo Verso in “Don Chisciotte della Mancia” il 24 agosto.

Non mancherà la danza, proposta nei suoi differenti generi, che assieme alla prosa rappresenta da sempre la peculiarità della Versiliana con le più importanti compagnie internazionali come il Ballett Flamenco Espanol protagonista il 21 luglio e il Balletto di San Pietroburgo con il grande classico “Il Lago dei Cigni” il 3 agosto. Attraverso la danza passerà anche la valorizzazione dei talenti della Versilia con due compagnie che si esibiranno sul palco della Versiliana: Keos Dance Project con Emanuele Giannelli il 31 luglio ed Emox Balletto che si avvarrà della collaborazione ed interpretazione del grande mattatore del cinema e della tv italiana Giancarlo Giannini in uno spettacolo dedicato alle figure di Puccini e D’Annunzio.

Per il musical, genere di spettacolo tra i più apprezzati dal pubblico della Versiliana ci sarà la grandiosa produzione di Jesus Christ Superstar firmata da Massimo Romeo Piparo, fissata già per due date consecutive l’8 e il 9 agosto. I biglietti saranno presto in vendita sul circuito on line e in tutti i punti vendita Ticketone.

“Nel rispetto delle direttive dettate dall’austerity imposta dal programma di risanamento della Fondazione Versiliana degli ultimi tre anni - sottolinea il direttore artistico Massimiliano Simoni - il programma del 39° festival non costerà un euro alla comunità e grazie alla formula dell’affitto dello spazio Teatro e degli eventi in compartecipazione contribuirà ad abbattere i costi vivi di esercizio delle attività del Festival e del Caffè.”